ROMA

Giò DeCaprio presenta Il singolo “L’immenso Amore”, Associazione Culturale Pinispettinati, concerti a Roma, evento in corso



Venerdì 31 gennaio sul palcoscenico dei Pinispettinati Gio DeCaprio, pianista cantante e autore presenta il suo singolo “L’Immenso Amore” che preannuncia l’uscita del suo album a marzo. I suoi brani raccolgono le esperienze musicali dal tango al jazz al blues, vissute nella sua storia di pianista itinerante  intorno al mondo. L album prodotto dal Consorzio ZDB è arrangiato da Dario Rosciglione e Marcello Sirignano, musicisti di eccellenza della scena italiana. Con Gio  sul palco una band di eccezione con i migliori nomi del jazz italiano Massimo Pirone al trombone tenore, Daniele Basirico al basso Mauro Salvatore alla batteria.

Gio DeCaprio dopo una lunghissima esperienza come pianista sulle navi intorno al mondo, decide di tradurre in musica le storie vissute nello girovagare intorno al mondo. In questa avventura lo accompagnano musicisti del calibro di Dario Rosciglione, vero e proprio punto di riferimento del jazz italiano ed internazionale, l’ amico fraterno Mauro Salvatore, apprezzato batterista jazz ed al trombone tenore Massimo Pirone inconfondibile fiato dell’orchestra  Rai. Gio ha raccolto in un album di prossima uscita impressioni e sogni di una vita mescolando i linguaggi musicali conosciuti un po’ ovunque, dal tango al jazz, la rhumba ed il blues, senza mai appartenere specificamente ad uno di essi. In questa chiave nel suo repertorio alterna i propri brani a reinterpretazioni personali di De Andrè, Conte, Modugno conservando la propria originale lettura.

Comunicazione riservata ai soci

Pinispettinati

Via Campo Barbarico 80

Live Ore 22.00

dalle 20:30 alle 22 possibilità di cenare al buffet prenotando ai numeri: 3348337356 / 3939953899

ingresso con tessera dell’associazione Pinispettinati

(per chi non ce l’ha costo 2 euro)

Per info ingresso

pinispettinati@gmail.com

o ai numeri 3348337356 / 3939954899

Line-up

Massimo Pirone, trombone tenore

Daniele Basirico, contrabbasso

Mario Salvatore, batteria

Fabrizio Verduchi, percussioni