UMBRIA

Arte(Z)za presenta Manifesto per unarte mutante at Mishima, Terni

Arte(Z)za presenta Manifesto per un’arte mutante
Venerdì 17 Gennaio 2020
Ore 20
Mishima
Via del tribunale 9
Terni

Manifesto per un’arte mutante è una mostra collettiva dialogante per un Nuovo concetto di immagine immaginante in forme formanti, curata da Paolo Liberati e dedicata ad artisti della scena locale. Nell’ordine non ordine: Giacinto Compagnone, Giulia Ceccarani, Melanie Gregori, Marco Lupattelli, Filippo Rossi, Eleonora Colangeli, Federica Lazzari, Luca Carnero, Valerio Belloni, Andrea Orsini, Francesco Di Loreto, Pierclaudio Duranti, Alessandro Di Anselmo, Aurelio Quicksilver. “…in Espansione nelle altre Arti per un Antico Domani dove il Tutto si Tocca… dato che non c’è un centimetro quadrato di vuoto in tutto l’Universo. Noi siamo trovati dalla Formante Immaginale che funziona come Albero di Trasmissione della Vita Vivente e come Mezzo di Trasporto Indipendente”. Prima e dopo Terraform | Il venerdì del Mishima con i vinili di Tiziano Ribiscini.