ROMA

Per un po’. Storia di un amore possibile, IBS + Libraccio, libri a Roma, evento in corso

[ad_1]

Federico, diciotto anni, ha un destino ma non una destinazione. Niccolò ha da poco superato i quaranta e ha deciso di provare a essere lui quella destinazione, scommettendo su una nuova pagina della sua vita. Perché alla fine del corso preparatorio, proprio lui, single e con nemmeno una convivenza all’orizzonte, è stato dichiarato idoneo per diventare genitore affidatario del ragazzo, che ha alle spalle già diversi tentativi di affido falliti ed è convinto che Rimini sia la capitale d’Italia perché lì abita la sua mamma. Un giorno di primavera Federico – che diventa subito Fede, poi Ciccio, poi Chicco e infine Johnny – entra per la prima volta nella sua nuova casa. Non c’è solo un soppalco da sistemare e un adolescente segnato dall’abbandono tra le mura (e nella vita) di Niccolò. Si moltiplicano i piatti da lavare, il disordine, le tre sveglie che suonano all’alba, le ansie. Ma si moltiplicano anche le risate, diastole e sistole di un cuore che aveva una quota di bene da dare, senza sapere a chi. Per un po’ è la storia commovente, intima, epica di un genitore e un figlio prestati all’affido, per cui non esiste nessun manuale. Nicc e Fede sono come pezzi spaiati che provano a combaciare per formare un puzzle a cui mancherà sempre un tassello, ma questo non impedirà al disegno di essere completato e alla storia di essere narrata… almeno per un po’. Il nuovo romanzo di Niccolò Agliardi è ispirato a una storia vera, la stessa da cui è nata anche la canzone Johnny, singolo e video di lancio della raccolta antologica Resto.

Niccolò Agliardi (Milano, 1974) autore, cantautore, speaker radiofonico, Niccolò Agliardi si è laureato in Lettere moderne con una tesi sui testi di Francesco De Gregori. Nel 2008 scrive con Alessandro Cattelan Ma la vita è un’altra cosa (Mondadori). È stato anche docente di scrittura creativa di testi per canzoni presso l’Accademia di Sanremo.

Ha pubblicato tre dischi di inediti (“1009 giorni”, “Da Casa A Casa” e “Non Vale Tutto”) e scrive e collabora con grandi artisti italiani e internazionali (Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Zucchero, Elisa, Emma Marrone, Patty Pravo, Damien Rice, Bryan Adams e molti altri). Ha vinto due volte il Premio Lunezia (per “Da Casa A Casa” e “Non Vale Tutto”), ha vinto un Ascap Award ed è stato nominato ai Latin Grammy Awards per il brano “Invece No” di Laura Pausini. Ha partecipato come giudice a Spit, programma cult di Mtv.

A gennaio 2013 ha duettato con il rapper Emis Killa su “Soltanto il vero”. Ha realizzato una serie di brani inediti per Braccialetti rossi, la serie tv tratta dal libro di Albert Espinosa. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo romanzo, Ti devo un ritorno (Salani) e nel 2019 Per un po’. Storia di un amore possibile (Salani).

Libraccio Roma 

Niccolò Agliardi presenta

PER UN PO’

Storia di un amore possibile

Salani

Interviene Maria Rita Parsi

Letture di Simonetta Solder