ROMA

brilla di azzurro per il ‘-365’ ai Campionati Europei Uefa 2020


PONTE SANT'ANGELO

Si avvicina sempre di più l’inizio di una delle competizioni sportive più importanti e seguite in assoluto: il Campionato Europeo di calcio. La prossima edizione di Uefa Euro 2020 ha una valenza del tutto particolare per la Capitale: Roma sarà, infatti, la sede della partita inaugurale del Campionato.

Il 12 giugno 2020, quindi, presso lo Stadio Olimpico, si disputerà la gara che aprirà le porte al nuovo torneo internazionale; oltre alla partita inaugurale, lo stadio sarà anche la sede di altre tre gare del Campionato Europeo.

Sarà un’edizione unica: nell’anno del suo 60° anniversario, infatti, il Campionato Europeo sarà per la prima volta itinerante e si disputerà quindi in ben 12 città europee: Amsterdam, Baku, Bilbao, Bucarest, Budapest, Copenaghen, Dublino, Glasgow, Londra, Monaco e San Pietroburgo, oltre alla Città Eterna.

Per dare il via al ‘-365’, dunque, nella serata di martedì 11 giugno il ponte simbolo di Roma Host CityPonte Sant’Angelo, costruito nel 134 d.C. dall’imperatore Adriano, ha brillato con un’illuminazione dedicata alla ricorrenza del One-Year-To-Go a Uefa Euro 2020.

L’illuminazione, di color acqua marina sul ponte e in bianco con la scritta: Uefa Euro 2020 sugli argini sinistro e destro del fiume Tevere, si accende dalle ore 21.45 fino a mezzanotte e mezza della serata che segna il prosieguo del countdown all’inizio della gara, iniziato già qualche mese fa con il ‘-500’.

“Siamo davvero contenti ed orgogliosi di ospitare il prossimo anno una delle manifestazioni sportive più attrattive in assoluto, i Campionati Europei di Calcio. Come Capitale d’Italia e sola città al mondo ad avere un patrimonio monumentale di tale rilevanza, offriremo uno spettacolo unico per chiunque. Uniremo lo sport alla storia e alla bellezza dei nostri monumenti, connubio irripetibile per le altre città. L’illuminazione di Ponte Sant’Angelo rientra in quest’ottica: sport, storia e cultura unite insieme per offrire alla cittadinanza e ai turisti un contorno alle partite di calcio davvero incredibile”, afferma la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

“Lavoriamo di concerto con la Uefa da più di un anno per la realizzazione degli Uefa Euro 2020. Siamo concentrati per far sì che sia un evento eccezionale non solo per la portata turistica e l’indotto per la città, non solo per l’importanza a livello sportivo che la manifestazione detiene, ma anche e soprattutto per dimostrare come Roma sia una città unica nel suo genere. Sarà un evento degno della Capitale d’Italia con diverse manifestazioni collaterali che daranno vita a un mese intenso per chi sarà presente in città, sotto il profilo sportivo, storico, monumentale, di intrattenimento e di gioco. Concludo ringraziando il Governo per la collaborazione fattiva che sta dando per la realizzazione del grande evento sportivo. Un ringraziamento particolare alla FIGC per la grande organizzazione e il prezioso supporto in questi lunghi mesi di pianificazione dell’evento e per la straordinaria illuminazione di questa sera, momento di grande prestigio per la città””, dichiara l’assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini, Daniele Frongia.