ROMA

Late Night Happy Hour, Hard Rock Cafe, locali a Roma, evento in corso



Continua la fortunata collaborazione tra Hard Rock Cafe Roma e il Tour Music Fest.

Durante il Late Night Happy Hour è possibile, nel suggestivo gazebo di Via Veneto, ascoltare musica dal vivo un giovedì al mese fino alla mezzanotte.

Il prossimo appuntamento è per giovedì 21 febbraio con Niko Albano, finalista del Tour Music Fest 2017 nella categoria interpreti e nel 2018 in quella cantautori. Il 14 marzo all’Hard Rock Cafe è il turno del Clarissa Vichi e Paolo Sorci Duo, mentre il 18 aprile di Sebastiano Mocci.

***

HAPPY HOUR

Dal lunedì al giovedì

SELEZIONE DI COCKTAILS & DRINKS con la formula del 2×1

dalle 17.00 alle 20.00 e dalle 22.00 alle 0.00.

21 Febbraio

Niko Albano

Finalista TMF 2017 categoria Interpreti / 2018 cantautori.

Domenico (Niko) Albano (nato il 27 dicembre 1991) è un cantautore e chitarrista italiano. Ha imparato a suonare la chitarra da suo padre come ha fatto con il suo. Il suo primo approccio al mondo della musica è stato attraverso il concorso “Fatti Ascoltare dalla Radio” nel 2011 su una radio locale italiana denominata “Radio CRC”. Ha partecipato alla presentazione di una delle sue canzoni originali: “Tornerà La Sera”. L’anno successivo partecipa nuovamente alla stessa gara con la sorella Sarah che canta “Quando ti guardo negli occhi”. Nel 2016 ha vinto il concorso “Umbria Voice” con il singolo “Forget Your Touch” mentre nel 2017 e nel 2018 arriva in finale al Tour Music Fest – The European Music Contest”. La sua musica è stata influenzata da artisti britannici come James Morrison, Paolo Nutini, James Bay e Ed Sheeran. Ora il suo nuovo singolo “Forget Your Touch”, che è stato rilasciato da solo, è disponibile nei principali negozi digitali.

14 Marzo

Clarissa Vichi e Paolo Sorci Duo

Vincitrice TMF 2011 categoria interpreti

Clarissa Vichi & Paolo Sorci duo è l’incontro di due musicisti appassionati di musica soul e blues, che fondono il linguaggio jazzistico con brani di provenienza pop, in chiave acustica. Gli elementi sono la straordinaria e versatile voce di Clarissa Vichi e il magico tocco chitarristico di Paolo Sorci. Risultato: una raffinata ed originale rilettura del blues di Janis Joplin, del soul jazz di Amy Winehouse, del funk di Stevie Wonder e dei grandi brani pop, arricchiti da improvvisazione e interplay. Clarissa canta meravigliosamente soul, jazz, rock e R&B con naturalezza e interpretazione personale. Ha una grande esperienza nel musical: produzioni importanti al fianco di Katia Ricciarelli firmate da Franco Miseria, diploma specialistico nella scuola di Rossana Casale, ruolo protagonista in Chicago Il Musical. Appare in tv come vocalist e collabora con musicisti come Paul Manners, Maurizio Fabrizio, Gianni Giudici. Ottiene riconoscimenti in ambito jazz,partecipa al Festival della Canzone Italiana 2013 a New York,vincitrice anche del TOUR music fest 2011. Paolo Sorci è chitarrista ed autore di jazz: con gli Havona incide due album e suona in festival jazz in Italia e Francia. È l’anima dei Welcome to the Django, il quartetto omaggio al grande Django Reinhardt. 

18 Aprile

Sebastiano Mocci

Vincitore TMF 2018 categoria interpreti

Sebastiano Mocci nato a Cagliari, ha trascorso i suoi primi 18 anni a Carloforte (isola di San Pietro) studiando per 5 anni pianoforte e solfeggio. Le sue esibizioni sono iniziate facendo pianobar nei locali del paese durante la stagione estiva. Conseguito il diploma all’istituto tecnico Nautico, si è trasferito a Cagliari, dove ha intrapreso la carriera di agente immobiliare che porta avanti tutt’ora, accantonando la passione per la musica. Dal 2010 al 2015 ha fatto parte di alcuni gruppi musicali locali come tastierista e corista. Nel 2016 ha iniziato a studiare canto col maestro Manuel Cossu; da allora si è esibito come solista nei locali cagliaritani con un repertorio rivisitato in chiave acustica piano e voce. Dal 2017 è membro della compagnia “Phoenix” che ripropone i musical di Broadway. Nello stesso anno ha partecipato al Tour Music Fest arrivando in semifinale nella categoria interpreti. Intanto ha continuato a perfezionare le proprie capacità canore e interpretative, frequentando le lezioni dei maestri Manuel Cossu, Alice Madeddu e Mary Setrakian. Nel 2018 ha partecipato per la seconda volta al Tour Music Fest vincendo il titolo di Best Italian Singer. Il suo repertorio comprende brani pop & rock italiani e stranieri dagli anni ’60 ad oggi, riarrangianti in chiave acustica piano e voce.   

Tour Music Fest – The European Music Contest

Dal 2007 ad oggi un viaggio al centro della musica emergente

Il Tour Music Fest nasce in Italia nel 2007, da un’idea di Gianluca Musso, attuale direttore generale della manifestazione, con l’intento di creare una manifestazione dedicata alla musica emergente, fuori dagli schemi dei talenti televisivi, che puntasse sulla meritocrazia e sulla crescita artistica e professionale degli artisti partecipanti. Nel corso degli ultimi 11 anni la manifestazione ha effettuato casting in oltre 52 città Italiane ed Europee, organizzato oltre 120 eventi formativi e coinvolto nelle sue attività oltre 80.000 tra cantanti, Musicisti, Dj e Rapper provenienti da tutta Italia e dal resto dell’Europa. Dal 2017 la manifestazione effettua attivamente la fase di casting anche in Spagna, Francia, Svizzera, Malta, San Marino e Regno unito. Inoltre il Tour Music Fest svolge un importante compito di talent scouting: dalla prima edizione ad oggi sono stati moltissimi gli artisti finalisti che hanno avuto successivamente sbocchi professionali importanti. Artisti come Jacopo Ratini, Loredana Errore, Veronica De Simone, Micaela Foti, Marianne Mirage, Chiara Dello Iacovo e Renzo Rubino dopo la partecipazione alla finale Tour Music Fest sono approdati sul palco di Sanremo e molti altri artisti hanno realizzato i loro sogni professionali.