ROMA

Roma Sparita e il Piccone Fascista, Colonna di Traiano, visite guidate a Roma, evento in corso

[ad_1]

Negli Anni Trenta il regime fascista decise la creazione della grande arteria che tagliò in due l’area archeologica, dovendo i monumenti romani “giganteggiare nella loro necessaria solitudine”. Demolendo un intero quartiere, quello detto Alessandrino, si distrussero palazzi, case, chiese, strade e piazze che in parte sono stati riscoperti nei recenti scavi. Faremo rivivere, ricostruendone la collocazione, gli edifici perduti e quelli che oggi, dopo quasi 80 anni, sono visibili proprio grazie al Piccone fascista.