ROMA

SHLØMO, Terme di Diocleziano, concerti a Roma, evento in corso



Martedì 9 ottobre torna la musica techno al festival O con Shlømo.

Shlømo è il cuore della techno underground francese. In un paio d’anni appena il suo talento è emerso con un sound tutto suo, per la maggior parte su Taapion Records di cui è proprietario ma anche su etichette influenti come Delsin, Singular records e Arts Collective.

In equilibrio fra il sentimento vero e la non trascurabile funzione dancefloor, i suoi set e le sue produzioni coniugano sapori aspri e atmosfere coinvolgenti, conquistando i conoscitori più influenti della techno in tutto il mondo. Dotato di un orecchio straordinario per il ritmo e per il sound design più accattivante, Shlømo è affascinante tanto nei club quanto dal vivo.

Il suo live show è un’estensione di quello spazio creativo e lo porta a realizzare tracce sonore imprescindibili usando attrezzature come Nord 1, Korg MS20, Roland TR-8, Microkorg e Korg Mono/poly, per non dire delle sue performance live sotto il suo nome completo “Shaun Baron-Carvais”.

Come DJ è un maestro assoluto nel creare ritmi e spazi che intrappolano il pubblico in un’entusiasmante tensione o lo trasportano, con lo stesso slancio, nelle atmosfere più dark. Queste performance lo portano nei club e nei festival più rilevanti, dal Barghain di Berlino al Bassiani di Tbilisi, in grande crescita ultimamente, al Gamma russo, senza dimenticare il Concrete, l’hotspot parigino in cui è resident.

La sua abilità nel mescolare cerebrale a viscerale lo rendono uno dei talenti più entusiasmanti in circolazione.

O Musica, danza, arte alle Terme di Diocleziano dal 14 settembre al 16 dicembre 2018. Oltre 40 gli artisti internazionali che ogni sera da settembre a ottobre, e poi sei domeniche mattina tra ottobre e dicembre al Planetario restituiscono a uno dei siti più affascinanti di Roma la vocazione di spazio ideale quale palestra per la conoscenza. Il Museo Nazionale Romano, diretto da Daniela Porro, promuove l’innovativo progetto O presso la sede monumentale delle Terme di Diocleziano. Il ricco palinsesto è prodotto da Electa con la direzione artistica di Cristiano Leone.