ROMA

Donne in guerra e La grande Unione, Accademia di Romania, mostre a Roma, evento in corso

[ad_1]

Mercoledì, 5 settembre 2018, ore 18:00, presso la Galleria d’Arte dell’Accademia di Romania in Roma (Viale delle Belle Arti 110) avrà luogo l’inaugurazione delle mostre foto-documentarie„La Grande Unione. Dalla vittoria nella Prima Guerra Mondiale all’incoronazione dei Sovrani della Grande Romania” e “Donne in guerra (1916–1918). Centenario della Grande Guerra e dell’Unità della Romania”.

Le mostre foto-documentarie dedicate al Centenario della Prima Guerra Mondiale e al Centenario della Romania sono organizzate dall’Istituto Culturale Romeno tramite l’Accademia di Romania in Roma e l’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia, in partenariato con il Museo Nazionale Cotroceni di Bucarest, ilMuseo Nazionale di Storia della Romania e gli Archivi Nazionali della Romania, e si avvalgono dal patrocinio dell’Ambasciata di Romania in Italia, del Comune di Roma e dalle Biblioteche di Roma.

La mostra “La Grande Unione. Dalla vittoria nella Prima Guerra Mondiale all’incoronazione dei Sovrani della Grande Romania” è stata progettata per evidenziare gli eventi attraverso i quali è stata celebrata la Grande Unione della Romania nel 1918 e nel 1922, presentando sia i personaggi storici che i momenti che l’hanno definita. Al centro della mostra sono presentati gli eventi organizzati a Bucarest, la capitale della Romania liberata dall’occupazione tedesca, e ad Alba Iulia, la capitale simbolica della Grande Romania. Le fotografie catturano le immagini dei Sovrani romeni alla testa delle truppe romene e alleate che sfilano nella Bucarest liberata, la gioia dei cittadini di Bucarest che sono sopravvissuti all’occupazione tedesca, i ritratti di uomini politici e di gente comune, che testimoniano insieme la proclamazione dell’Unione ad Alba Iulia, nonché la presenza dei rappresentanti degli alleati all’Incoronazione del 1922. Così, la mostra è strutturata in due sotto temi: gli eventi organizzati il 1° dicembre 1918 a Bucarest e ad Alba Iulia e l’Incoronazione dei Sovrani della Grande Romania il 15 ottobre 1922. Le fotografie incluse nella mostra sono state selezionate dal fondo documentario di proprietà del Museo Nazionale Cotroceni, realizzate da famosi fotografi della seconda metà del XIX secolo.

I curatori della mostra foto-documentaria “Donne in guerra (1916–1918). Centenario della Grande Guerra e dell’Unità della Romania”, Cornel Ilie (Museo Nazionale di Storia della Romania) e Monica Negru (Archivi Nazionali della Romania) propongono un percorso documentario sul contributo delle donne romene alla Prima Guerra Mondiale, come combattenti sul fronte o dietro le linee, come assistenti o infermiere nella Croce Rossa, negli ospedali da campo o nelle varie associazioni fondate con lo scopo di aiutare i feriti, i rifugiati e gli orfani di guerra. Particolare importanza viene data alla Regina Maria di Romania, che ebbe un ruolo fondamentale nell’organizzare l’attività della Croce Rossa e del servizio di ambulanza e che visitava, malgrado le condizioni difficilissime, il fronte e gli ospedali da campo per sollevare il morale delle truppe. La mostra propone, inoltre, una ricca galleria di ritratti di donne pilota, ufficiali, avvocatesse – delle eccezioni, all’epoca – infermiere, scrittrici, monache, attiviste per l’emancipazione delle donne che hanno partecipato e sostenuto gli eventi bellici.

Organizzatori: Istituto Culturale Romeno, Accademia di Romania in Roma, Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia

Partners:Museo Nazionale Cotroceni di Bucarest,Museo Nazionale di Storia della Romania, Archivi Nazionali della Romania

Patrocinio: Ambasciata di Romania in Italia, Comune di Roma,Biblioteche di Roma

Media Partners: Radio Romania, GP Magazine, Rome Guide, Vivi Roma TV, Yes Art Italy, Romeig, Roma Multietnica, Più Culture, Officina delle Culture, Art Wave, Associazione Culture del Mondo, Cultural Pro, Abitare a Roma, Scoprendo Roma, B in Rome.