ROMA

Estate Romana 2018, In città, festival a Roma, evento in corso

[ad_1]

Tanti gli eventi in programma in questa nuova settimana di Estate Romana 2018, la manifestazione culturale promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale e realizzata in collaborazione con SIAE (Società Italiana degli Autori e degli Editori) e il supporto nelle attività di comunicazione di Zètema Progetto Cultura. Aggiornamenti su tutte le manifestazioni in programma sull’account social Cultura Roma su Facebook, Twitter e Instagram, e sul sito info o al numero 060608 (attivo tutti i giorni ore 9-19).

Un programma ricco di iniziative rivolte alle famiglie e ai più piccoli durante questa nuova settimana. L’inaugurazione di un evento come La città in Tasca porterà una programmazione esclusivamente rivolta a loro con tante iniziative didattiche e di intrattenimento che si ripeteranno giornalmente. Per gli amanti dell’esplorazione si intensificherà l’attività di scoperta dei territori della città e della loro storia grazie ad una nuova ricca offerta di visite, camminate, passeggiate proposta da Summer Tales e (E)state al forte 2018. E poi ancora sorprese per gli appassionati di cinema con una nuova rassegna, storica come il luogo che la ospita (Locarno a Roma a Piazza Vittorio) e per i curiosi della sostenibilità ambientale, del rispetto dell’ambiente e del riciclo con Fai la differenza, c’è…circustenibile.

Tra le novità di questa nuova settimana di Estate Romana 2018 da segnalare l’iniziativa (E)state al forte 2018 a cura dell’Associazione di Promozione Sociale Progetto Forti. A partire da domenica  2 e fino al 30 settembre, ogni venerdì dalle 17 alle 20 e ogni domenica dalle 10 alle 13, prenderà vita il calendario di visite guidate gratuite al Forte Bravetta, uno dei forti del Campo Trincerato di Roma situato all’interno dell’omonimo parco e, più in generale, nel più ampio contesto naturalistico della Riserva Naturale delle Valle dei Casali a cavallo tra l’ XI e XII Municipio. Durante le visite verranno messi in luce sia gli aspetti architettonici che le vicende storiche che caratterizzano questo luogo, divenuto tristemente noto durante l’occupazione tedesca a Roma. Ad arricchire questa seconda edizione anche una sessione di Sketchcrawl all’interno del Forte: una diversa modalità di fruizione rivolta agli appassionati dell’acquerello attraverso la quale sarà possibile immortalare i migliori scorci del luogo e condividere la passione per il disegno. Scopo della manifestazione sarà quello di portare alla luce l’importante patrimonio architettonico fortificato della città e promuoverne la valorizzazione grazie ad una diversificazione dell’offerta culturale che prevede un graduale reinserimento all’interno del contesto urbano e dei servizi offerti alla cittadinanza.

Nell’ambito del progetto Il cinema attraverso i Grandi Festival torna anche quest’anno la rassegna Locarno a Roma, l’appuntamento organizzato da ANEC Lazio giunto alla 18° edizione molto atteso da tutti gli appassionati di cinema. Fino al 2 settembre all’interno dell’arena di Notti di Cinema e… A Piazza Vittorio la rassegna proporrà una selezione di film in rappresentanza delle varie sezioni del Festival svizzero, tutti proiettati in versione originale con i sottotitoli in italiano. Tra gli altri si potranno apprezzare Le vent tourne di Bettina Oberli, vincitore del Variety Piazza Grande Award (venerdì 31 agosto ore 20.30), la pellicola Tarde para morir joven di Dominga Sotomayor (venerdì 31 agosto ore 22.15), alla quale è andato il premio come miglior regia, The Equalizer 2 – Senza perdono di Antoine Fuqua (sabato 1 settembre ore 20.20), il documentario vincitore del premio speciale della giuria M di Yolande Zauberman (sabato 1 settembre ore 22.40) e l’ultimo film di Spike Lee Blackkkklansman (domenica 2 settembre ore 20.30), presentato nella sezione Piazza Grande a Locarno e vincitore del premio del pubblico. In caso di pioggia le proiezioni si svolgono nella Multisala ROYAL in Via E.Filiberto 175.

Dopo una prima parte di manifestazione dedicata alle esplorazioni urbane intitolate Mamma Roma, riprenderanno questa settimana e fino al 15 settembre le attività gratuite (con prenotazione obbligatoria) di Summer Tales, l’evento estivo a cura di PAV che proporrà ai cittadini la nuova esperienza cittadina L’uomo che cammina. Si tratta di una performance curata dal collettivo DOM guidato da Valerio Sirna e Leonardo Delogu in collaborazione con Short Theatre, che inviterà i partecipanti a seguire il passo di un uomo misterioso, per un viaggio di contemplazione aperto ai dettagli e alle meraviglie del quotidiano. Altri dieci appuntamenti, altre dieci esplorazioni riservate a 15 spettatori per volta che, dalle 16 alle 22, andranno alla scoperta  dei luoghi simbolo dell’antichità classica, i palazzi della politica, i quartieri popolari, le zone ai margini, i giardini segreti e fantasmatici, fino agli estremi confini del territorio urbano. A partire dalla graphic novel L’uomo che cammina di Jiro Taniguchi, DOM costruirà una drammaturgia di spazi in cui esplorare il confine tra urbano e terzo paesaggio, tra centro e periferia: addentrandosi sempre più profondamente nella sostanza dei luoghi. Info e prenotazioni: organizzazione@pav-it.eu  

Altra iniziativa in partenza è La Città in Tasca, la manifestazione a ingresso gratuito dedicata ai bambini dai 3 ai 12 anni giunta alla sua 24esima edizione. Dal 2 al 9 settembre dalle 17 alle 23 all’interno del Parco degli Scipioni prenderanno vita spettacoli, giochi, letture, incontri e laboratori organizzati da Arciragazzi Roma per promuovere l’incontro con le arti, la letteratura, la natura, l’ambiente e la tecnologia. Le famiglie potranno scegliere di far partecipare i più piccoli a spettacoli di teatro d’attore, di marionette, di burattini, di musica o spettacoli di magia. Potranno scegliere di vedere insieme a loro alcuni dei film d’animazione più importanti degli ultimi anni e partecipare ai laboratori artistici scoprendo alcuni degli artisti più importanti della storia (Mark Rothko, Bruno Munari, Daniel Buren). E ancora attività legate alla tecnologia e al mondo della letteratura con le letture a voce alte, le iniziative dell’Apelettura e quelle organizzate all’interno della Biblioteca La Città in Tasca. Dal 2 al 13 settembre sarà inoltre possibile recarsi nello spazio del Cantiere delle Re Boat dove sarà possibile costruire piccole imbarcazioni riciclate.

Il Cantiere delle Re Boat costituisce il punto di contatto con un’altra novità dell’Estate Romana 2018: Fai la differenza, c’è… circustenibile, la manifestazione gratuita dedicata alla sostenibilità ambientale che collabora con La Città in Tasca alla realizzazione di questo progetto. L’evento organizzato da In musica, in programma dal 2 al 16 settembre, prenderà il via al’interno del Parco degli Scipioni per poi toccare altre location come il Centro Commerciale Euroma 2 e il Parco Centrale  del Lago dell’Eur dove si svolgerà la “gemellata” Re Boat Roma Race, l’unica regata in Italia con imbarcazioni fatte con materiali di recupero (16 settembre). Il progetto si propone di promuovere nei più giovani e negli adulti l’esigenza di attuare azioni di recupero, riuso e riciclo nel rispetto dell’ambiente con attività artistiche, ludiche e d’intrattenimento, laboratori green & educational. Ci saranno anche attività di artigianato, concerti, contest artistici e show cooking per recuperare e reinterpretare le ricette della tradizione culinaria mediterranea.

Questa nuova settimana di Estate Romana sarà caratterizzata anche dalla chiusura di molte delle Arene cinematografiche presenti in città. Si spegneranno i proiettori di alcune della manifestazioni più durature di questa estate come il Parco del Cinema, l’evento a cura di Arene Diverse all’interno di Villa Lazzaroni (ultimo giorno domenica 2 settembre), il Molo film festival di Associazione Socio Culturale Ambientale Ponte Milvio che chiuderà il suo programma con la premiazione dei cortometraggi vincitori del concorso (venerdì 31 agosto), l’Isola di Roma dell’Associazione Culturale Amici di Trastevere con le ultime serate di programmazione dei suoi tre schermi sull’Isola Tiberina e le Notti di Cinema e…a Piazza Vittorio che saluteranno l’estate 2018 con una proiezione speciale, alla presenza del regista, del documentario di Abel Ferrara Piazza Vittorio (domenica 2 settembre)

PROGRAMMA DAL 31 AGOSTO AL 6 SETTEMBRE

LA MUSICA

Sul Celio, all’interno dell’affascinante Villa Celimontana, prosegue la stagione in musica della manifestazione VILLAGE CELIMONTANA in programma fino all’8 settembre. La nuova settimana inaugura venerdì 31 agosto con la bossa nova del Djazzvan Trio, sabato 1 settembre si passa invece alle sonorità jazz con il concerto di Gianni Oddi Quartet. Ritmi jazz anche domenica 2 settembre quando a salire sul palco del celebre club estivo è la Scoop Jazz Band. Lunedì 3 settembre è, come da tradizione, riservato alla serata a pagamento Celimontango, mentre l’appuntamento con il swing rimane di pertinenza del martedì con la serata concerto Henzapoppin Cortese Swing Fever (4 settembre). Mercoledì 5 si ritorna al jazz con Young art jazz ensemble mentre giovedì 6 settembre si passa al ritmo più concitato del funk soul con la Soul Peanuts Big Band. I concerti hanno inizio alle ore 22.

I CONCERTI DEL TEMPIETTO – NOTTI ROMANE AL TEATRO MARCELLO continuano a proporre le serate di musica classica all’interno dell’area archeologica del Teatro Marcello fino al 30 settembre. L’Associazione Culturale Il Tempietto propone durante questa settimana le seguenti esibizioni: venerdì 31 agosto TuttoChopin con il pianista Marek Szlezer, sabato 1 settembre Dani Zhogovska esegue al piano brani di Liszt, Rachmaninov, Prokofiev e Beethoven mentre domenica 2 settembre il pianoforte suonato a quattro mani da Petar Makarievski e Ognenka Gerasimovska restituisce le melodie di Grieg: “Peer Gynt”, Suite n. 1 Op. 46 e di Rachmaninov: Six Morceaux Op. 11. Lunedì 3 settembre è il turno di Stefano Bigoni che siede dietro al pianoforte per eseguire le musiche di Mozart, Schubert, Rossini, Rachmaninov e Debussy. Non solo classica nel programma di questa settimana: martedì 4 settembre il The New Choir Ensemble porta in scene il concerto La canzone popolare italiana con brani di Mia Martini, Ornella Vanoni, Pino Daniele, Gino Paoli, Sergio Endrigo, Fabrizio De Andrè, Franco Battiato, Francesco De Gregori, Mina, Lucio Dalla e un repertorio di canzoni romanesche. Si ritorna al programma di musica classica mercoledì 5 settembre con Riccardo Zangirolami e i brani di Beethoven, Chopin, Liszt, Balakirev, Milhaud, Ginastera nel concerto realizzato in collaborazione con l’Associazione Pianofriends di Milano. Con la collaborazione della stessa associazione va in scena anche il concerto di giovedì 6 settembre. Ad esibirsi Claudio Vento al pianoforte che esegue brani di Beethoven, Chopin, Prokofiev e Debussy. Inizio concerti alle ore 20.30. Tutte le sere le esibizioni sono precedute dal Foyer del Mondo ideale, reading poetici e letterari eseguiti alle ore 19.30 da esponenti del mondo della cultura, e da una visita guidata del sito archeologico alle 19.45.

L’edizione 2018 di SYNBOLON, a cura di Osservatorio srl, volge al termine con l’ultimo concerto ad ingresso libero in programma venerdì 31 agosto alle ore 19.15 nel C.I.A.G. Centro Interculturale Aggregazione Giovanile Oratorio Chiesa S.Maria della Presentazione a Primavalle. Il festival di musica sacra intitolato Mundus Cantat e dedicato quest’anno all’Ecumenismo religioso e al dialogo interreligioso propone nella sua ultima giornata il Coro ecumenico con la Soprano Sirna Bonucci, il Medievalia Dialogus Musica Trio, il Singer Chamber Choir con l’Organo maestro suonato da Francesco Lecce e la soprano Vanessa Fioretti.

Prosegue fino al 9 settembre PARCO SCHUSTER, la manifestazione a cura di Ioli Impianti srl all’interno dell’omonimo parco adiacente la Basilica di San Paolo Fuori le Mura. Questa settimana, tra gli eventi in programma, le esibizioni di De La Muerte – Elligators (venerdì 31 agosto), Renoize (sabato 1 settembre), la serata a tema Spazio Swing (domenica 2 settembre), il concerto del cantautore romano MirkoEilCane (mercoledì 5 settembre) e quello di Emilio Stella (giovedì 6 settembre). Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.

I FILM

Volge al termine la rassegna estiva PARCO DEL CINEMA, realizzata da Arene Diverse all’interno dello storico parco su via Appia Nuova Villa Lazzaroni. Dopo circa settanta serata di cinema la manifestazione saluta il suo pubblico con gli ultimi tre giorni di cinema sotto le stelle. In programma il film di Steven Spielberg The Post (venerdì 31 agosto), Io sono tempesta di Daniele Luchetti (sabato 1 settembre) e, ultimo film dell’estate, Sconnessi di Cristian Marazziti (domenica 2 settembre). Tutte le proiezioni hanno inizio alle ore 21.15

Prosegue invece fino al 9 settembre l’ARENA GARBATELLA, il cinema all’aperto di Piazza Benedetto Brin realizzato dall’Associazione Olivud srl. Nel cuore della Garbatella si possono ammirare durante questa settimana i film Lady Bird di Greta Gerwig (venerdì 31 agosto), L’ora più buia di Joe Wright (sabato 1 settembre), Due sotto il burqa di Sou Abadi (domenica 2 settembre), Vengo anch’io di Corrado Nuzzo e Maria Di Biase (lunedì 3 settembre), La forma dell’acqua del premio Oscar Guillermo Del Toro (martedì 4 settembre), Tre manifesti a Ebbing, Missouri (mercoledì 5 settembre) e La casa di famiglia (giovedì 6 settembre). Tutti i film hanno inizio alle ore 21.15

Si spengono le luci dei proiettori dell’ISOLA DI ROMA, la manifestazione cinematografica a cura dell’Associazione Culturale Amici di Trastevere. Gli ultimi giorni di programmazione sull’Isola Tiberina prevedono: venerdì 31 agosto le proiezioni di Benedetta Follia di Carlo Verdone (ore 21.30 – Arena Groupama), dei corti sperimentali Tre donne morali di Marcello Garofalo e The first shot di Yan Cheng e Federico Francioni (dalle ore 20 – CineLab) e l’evento Geotermia sull’Isola Tiberina a cura di Eni Greenpower, Floramiata e Isola del cinema (ore 20.30 – Spazio Young); sabato 1 settembre i film Dogman di Matteo Garrone (ore 21.30 – Arena Groupama), Oh mio Dio! di Giorgio Amato (ore 22 – CineLab) e Mariangela! di Fabrizio Corallo (ore 22 – Spazio Young). Domenica 2 settembre ultimo giorno di manifestazione con The Greatest showman di Michael Gracey (ore 21.30 – Arena Groupama), La la land di Damien Chazelle (ore 22 – CineLab) e la maratona #basta amianto a cura di Giulia Morello e Annalisa Corrado (dalle ore 20.30 – Spazio Young).

Volge al termine anche la storica manifestazione NOTTI DI CINEMA E… A PIAZZA VITTORIO nel cuore del quartiere Esquilino. Gli ultimi giorni di programmazione riservano ancora molte novità e piacevoli sorprese per gli appassionati di cinema. Ogni sera, infatti, fino alla chiusura del 2 settembre uno dei due schermi è riservato alla programmazione dell’evento LOCARNO A ROMA, altro storico appuntamento che porta nella Capitale alcune delle pellicole più rappresentative apparse durante l’ultima edizione del festival elvetico. Gli ultimi tre giorni prevedono quindi la seguente programmazione: venerdì 31 alle 21 in Sala A il film L’insulto di Ziad Doueiri mentre per Locarno a Roma in Sala Bucci sono in programma i film  Le vent tourne di Bettina Oberli, vincitore del Variety Piazza Grande Award (ore 20.30) e la pellicola Tarde para morir joven di Dominga Sotomayor (ore 22.15), alla quale è andato il premio come miglior regia. Sabato 1 settembre in Sala A alle 21 il film di Martin McDonagh Tre manifesti a Ebbing, Missouri e in Sala Bucci alle 21.15, sempre per la rassegna Locarno a Roma,  The Equalizer 2 – Senza perdono di Antoine Fuqua (ore 20.20) e il documentario vincitore del premio speciale della giuria M di Yolande Zauberman (ore 22.40). Domenica 2 settembre si chiudono le due manifestazioni in grande stile. Alle ore 20.30 in Sala Bucci l’ultimo film di Spike Lee Blackkkklansman, presentato nella sezione Piazza Grande a Locarno e vincitore del premio del pubblico. Nella sala A, invece, chiusura con un ospite d’eccezione: alle 21 il regista Abel Ferrara presenta al pubblico il suo documentario Piazza Vittorio in compagnia del montatore del film Fabio Nunziata. I film di Locarno a Roma sono in versione originale sottotitolati in italiano. In caso di pioggia le proiezioni si svolgono nella Multisala ROYAL in Via E.Filiberto 175.

Si conclude questa settimana anche MOLO FILM FESTIVAL, la manifestazione a ingresso gratuito a cura di Associazione Socio Culturale Ambientale Ponte Milvio. La rassegna cinematografica sulle sponde del Tevere, all’altezza di Ponte Milvio, saluta il pubblico venerdì 31 agosto dalle 20.30 con la serata di premiazioni rivolte ai cortometraggi vincitori del festival e la proiezione, alle ore 22, del film di Giovanni Veronesi Non è un paese per giovani.

Riprendono gli appuntamenti gratuiti aperti al pubblico di L’ESTATE IN BIBLIOTECA. IL CINEMA LEGGE IL MONDO, la rassegna di lungometraggi e cortometraggi organizzata dall’Associazione Methexis insieme alle Biblioteche di Roma e al MedFilm Festival in programma fino al 27 settembre all’interno delle biblioteche comunali. Il prossimo appuntamento è previsto per giovedì 6 settembre nella Biblioteca Valle Aurelia. Alle ore 18 si comincia con l’AperiCinema in compagnia di Alessandro Zoppo e, a seguire dalle 19, le proiezioni dei cortometraggi dal Mediterraneo Made in Med. Si succedono sullo schermo La recita di Guido Lombardi, Il legionario di Hleb Papou, Yaman di Amer Albarzawi, Jululu di Michele Cinque, Aya di Moufida Fedhila e Burning di Slimane Bounia.

Ultima settimana di proiezioni anche per CALEIDOSCOPIO, la stagione cinematografica estiva a ingresso gratuito della Casa del Cinema di Roma. Il Teatro all’Aperto Ettore Scola saluta l’affezionato pubblico di Villa Borghese con le ultime proiezioni delle sei rassegne in programma quest’anno prima del finale di stagione con eventi in programma fino al 9. Venerdì 31 agosto termina la rassegna dedicata ai vent’anni di Cattleya con la proiezione di Terraferma di Emanuele Crialese, sabato 1 settembre, invece, è la volta della chiusura della rassegna Il polo della paura. Noir&Bianco in Scandinavia con il film Second Chance di Susanne Bier. Domenica 2 settembre ultimo appuntamento con il ciclo dedicato a Claudio Abbado dal titolo W Claudio!. In programma la proiezione del filmato sulla Sinfonia n.9 di Beethoven eseguita dalla Berliner Philarmoniker diretta dallo stesso Abbado, con il coro della Radio Svedese e il Coro da camera Eric Ericson. Saluta l’estate della Casa del Cinema anche la rassegna Anna Magnani, una diva popolare: lunedì 3 settembre ultimo giorno di programmazione in compagnia del capolavoro di Pier Paolo Pasolini Mamma Roma. Martedì 4 settembre per la chiusura di L’amore non va in vacanza il film di Michelangelo Antonioni Cronaca di un amore e mercoledì 5 settembre chiusura con Domani di Francesca Archibugi, ultimo film della rassegna dedicato alla regista romana. Tutte le proiezioni hanno inizio alle ore 21.

IL TEATRO

Continua nel teatro all’aperto al Gianicolo la 49ma stagione estiva della rassegna ANFITEATRO QUERCIA DEL TASSO, organizzata dalla Cooperativa La Plautina. Ogni sera alle 21 da martedì a domenica fino al 2 settembre, in scena lo spettacolo La commedia dei fantasmi tratta dalla Mostellaria di Plauto con Sergio Ammirata, Marco Belocchi, Enrico Pozzi, Vincenzino Pellicanò, Vittorio Aparo, Francesca Di Meglio, Marianna Putelli, Carmine Paraggio, Federico Pesci, Alessandro Tarabelloni. Lo spettacolo è una tra le commedie più divertenti, intelligenti e seducenti del repertorio plautino; dalla trama viene fuori una specie di “Dolce Vita” dell’epoca romana: un vecchio genitore parte per affari lasciando a casa un giovane figlio che, appoggiato dal servo Tragnone, sperpererà l’intero patrimonio del genitore. Dal 6 settembre in programma lo spettacolo Vita da night club.

I PERCORSI

Giunta al secondo anno di attività, prende il via questa settimana l’iniziativa (E)STATE AL FORTE 2018 a cura dell’Associazione di Promozione Sociale Progetto Forti. A partire da domenica 2 e fino al 30 settembre, ogni venerdì dalle 17 alle 20 e ogni domenica dalle 10 alle 13, si svolge il calendario di visite guidate gratuite al Forte Bravetta. Durante le visite vengono messi in luce sia gli aspetti architettonici che le vicende storiche che caratterizzano questo luogo, divenuto tristemente noto durante l’occupazione tedesca a Roma. Si comincia con domenica 2 settembre, con la prima visita guidata. Appuntamento alle ore 10 all’ingresso del Parco dei martiri di Forte Bravetta. Info: info@progettoforti.it. Prenotazioni: www.eventbrite.it

Le VISITE GUIDATE TEATRALIZZATE a cura de I viaggi di Adriano, continuano a raccontare la storia di Roma e dei suoi protagonisti attraverso le ormai rinomate passeggiate nel cuore della città al seguito di esperte guide turistiche e arricchite dalle interpretazioni di attori in costume. Venerdì 31 agosto alle 21.30 in programma La lama di Mastro Titta: tour nella Roma del Papa Re, un viaggio nel tempo fino all’epoca del Papa Re con una guida e 3 attori che raccontano la storia, le contraddizioni e i retroscena del temibile boia Mastro Titta. Inizio del tour da Vicolo del Campanile. Sabato 1 settembre alle 21 sette attori e una guida svelano storia e retroscena della vita dei Borgia in un suggestivo percorso nel cuore di Roma dal titolo I Borgia: il potere del male. Partenza da Piazza Sforza Cesarini. Ancora sabato 1 settembre alle 21, altro affascinante viaggio, tra l’onirico e il reale, proposto dalla passeggiata A spasso con Trilussa da piazza di Spagna a piazza del Popolo lungo i vicoli del Tridente. Prenotazione obbligatoria su www.iviaggidiadriano.it.

Dal 31 agosto fino al 15 settembre riprende SUMMER TALES, la manifestazione estiva a cura di PAV con la seconda parte dei progetti di esplorazione urbana realizzati dal collettivo DOM guidato da Valerio Sirna e Leonardo Delogu. Dopo le tre esplorazioni urbane dal titolo MAMMA ROMA, la seconda parte dell’iniziativa propone L’UOMO CHE CAMMINA, una performance in cui gli spettatori saranno invitati a seguire il passo di un uomo misterioso, per un viaggio di contemplazione aperto ai dettagli e alle meraviglie del quotidiano. Si comincia questa settimana nelle giornate del 31 agosto, 1 settembre e 6 settembre dalle 16 alle 22. La performance si basa su un viaggio a piedi per 15 spettatori della durata di quattro ore circa che unisce i luoghi simbolo dell’antichità classica, i palazzi della politica, i quartieri popolari, le zone ai margini, i giardini segreti e fantasmatici, fino agli estremi confini del territorio urbano. A partire dalla graphic novel L’uomo che cammina di Jiro Taniguchi, DOM- costruisce una drammaturgia di spazi in cui esplorare il confine tra urbano e terzo paesaggio, tra centro e periferia: addentrandosi sempre più profondamente nella sostanza dei luoghi, l’esperienza viva del cammino diventa il pretesto per un corpo a corpo con il reale.

GLI ESPERIMENTI

Fino  a domenica 2 settembre si svolge la prima edizione del festival itinerante DI LÀ DAL FIUME, a cura dell’Associazione Culturale Teatroinscatola. Un viaggio tra musica contemporanea, poesia, teatro e videoinstallazioni nei luoghi più rappresentativi del Municipio XII: Ponte Testaccio, la stazione Trastevere, Porta Portese. Un festival partecipativo che consente di rigenerare il territorio attraverso espressioni artistiche e performance contemporanee di ogni genere. Venerdì 31 agosto alle 19.30 in programma Balestrini ’68 incontro con Nanni Balestrini e Marco Giovenale nello spazio OFF Living Room di via di G. da Castel Bolognese. Sabato 1 settembre giornata ricca di appuntamenti: si inizia alle ore 11 dal Mercato rionale di Lungotevere degli Artigiani con l’Intervento di pittura estemporanea di Giancarlino Benedetti Corcos e Adelaide Innocenti. Alle ore 17.30 l’evento a cura di Ti con Zero e Biblioteca della Bicicletta Lucos Cozza Pedalando lungo il fiume con il geologo e Direttore del Museo del fiume di Nazzano Umberto Pessolano che conduce i partecipanti lungo il tragitto della pista ciclabile che va da Ponte Milvio a Ponte Testaccio. Ancora sabato 1 settembre alle ore 19 al Faenas di via Portuense va in scena l’evento Gli artisti e il fiume con Carlo Quartucci, Paolo Coteni e Giuseppe Amendola. Alle ore 21 al Teatroinscatola sul Lungotevere degli Artigiani l’evento a cura di Luca Venitucci Musiche per il teatro di Alvin Curran per spettacoli con la regia di Memè Perlini: Grand Hotel des Palmes, Tarzan, Otello. Domenica 2 settembre ultimo giorno di manifestazione con chiusura musicale: alle ore 21 in scena al Teatroinscatola l’evento Intuitive Music Live Session con Luca Spagnoletti e Federico Placidi. Fino a domenica 2 è, inoltre,  possibile continuare ad apprezzare al Teatroinscatola l’installazione di Paolo Coteni Sinfonia per un fiume solo. La polifonia romana (Tevere).

Per tutto agosto e fino al 18 settembre a Palazzo delle Esposizioni è possibile assistere gratuitamente alle proiezioni di Screenings, sezione-preview che mira a preparare il pubblico alle performance della V edizione del LIVE CINEMA FESTIVAL 2018 che si svolgerà, sempre nello spazio di via Nazionale, dal 19 al 23 settembre prossimo. Su un monitor all’interno del bookstore della sede espositiva, da martedì a domenica, negli orari di apertura del Palazzo, si possono guardare interviste, anteprime e backstage di alcuni dei migliori artisti che interpretano le live cinema performance, per comprendere al meglio il processo creativo ed i contenuti di questa nuova disciplina audio video.

GLI INCROCI ARTISTICI

Arte e cultura, gioco e intrattenimento, laboratori green & educational, per raccontare e promuovere i contenuti della sostenibilità e dell’economia circolare. Tutto questo è FAI LA DIFFERENZA, C’È…CIRCUSTENIBILE, la manifestazione organizzata dall’Associazione In musica in partenza il 2 settembre e in programma fino al 16 settembre. L’iniziativa si propone di diffondere attraverso laboratori didattici, contest artistici, installazioni, spettacoli, musica e narrazione la cultura della sostenibilità. Il progetto itinerante, gemellato con Re Boat Roma Race e La città in Tasca, è dedicato alle famiglie e ai giovani e si volge lungo sette giorni toccando i Municipi IX e Roma I e coinvolgendo Euroma 2, il Parco del Lago dell’EUR e il Parco degli Scipioni. Si parte venerdì 2 settembre alle ore 21 con il concerto dei Riciclato Circo Musicale dal titolo Non buttate via mai niente, anzi…Suonatelo! organizzato insieme alle manifestazioni La città in Tasca e Re Boat Roma Race. Il gruppo si esibisce con strumenti musicali realizzati tramite oggetti di recupero. Lo spettacolo inaugura, inoltre, lo spazio del Cantiere delle Re Boat aperto fino al 13 settembre, all’interno del quale sotto il coordinamento di Matteo Giovannone verrà costruita una recycled boat, un’opera d’urban art sociale dal titolo “La vita è un capolavoro, la guerra un folle salto nel buio”

Torna dal 2 al 9 settembre LA CITTÀ IN TASCA, storica manifestazione giunta alla 24esima edizione rivolta ai bambini dai 3 ai 12 anni. Tutti i giorni dalle 17 alle 23 all’interno del Parco degli Scipioni in Via di Porta Latina prende vita l’intenso programma di spettacoli, giochi, letture, incontri e laboratori realizzato da Arciragazzi di Roma. Si comincia domenica 2 settembre dalle 17 alle 19 con il laboratorio La città delle Artingioco seguito dal laboratorio dedicato all’artista Bruno Munari Pagine di tutti i colori e l’appuntamento con la scuola Kids&Us che propone Storytime: L’ora del racconto in inglese (dai 3 ai 7 anni). All’interno della Biblioteca de La città in Tasca, alle ore 17.45, la libreria Ponte Ponente presenta Leggi con me!, letture ad alta voce per grandi e piccoli. Tra gli spettacoli di giornata: Il gatto con gli stivali a cura della Compagnia Tieffeu, spettacolo raccontato con pupazzi e grandi libri da Giancarlo Vulpes e dai pupazzi di Ada Mirabassi (ore 19), il concerto dei Riciclato Circo Musicale dal titolo Non buttate via mai niente, anzi… Suonatelo! (ore 21) organizzato insieme alle manifestazioni Fai la differenza, c’è…circustenibile e Re Boat Roma Race. Questo spettacolo inaugura, inoltre, lo spazio del Cantiere delle Re Boat aperto fino al 13 settembre, all’interno del quale sotto il coordinamento di Matteo Giovannone verrà costruita una recycled boat, un’opera d’urban art sociale dal titolo “La vita è un capolavoro, la guerra un folle salto nel buio”. A seguire Laboratorio Canto ballo e… suono. Lunedì 3 settembre tra le varie iniziative il laboratorio dedicato all’artista Daniel Buren Filtri speciali (dalle 17 alle 19), alle ore 17 L’Apelettura – LibroMobile delle Biblioteche di Roma presenta In viaggio col vento, le letture per piccoli lettori a cura di Pino Grossi all’interno della Biblioteca de La Città in Tasca, lo spettacolo Evo in Fabula a cura della Compagnia I Guardiani dell’Oca (ore 19) e la proiezione del film d’animazione Coco di Lee Unkrich nello Spazio Cinema (ore 21). Martedì 4 settembre dalle 17 alle 19 ancora laboratori per bambini tra i quali segnaliamo quello dedicato all’artista Yayoi Kusama Il mondo a pois. Alle 17.45 la Libreria Ponte Ponente presenta Leggi con me!, letture ad alta voce per bambini dai 4 ai 6 anni mentre alle 19 va in scena il Mago Andrea che intrattiene bambini e adulti con il suo spettacolo di magia Magic Show. Finale di giornata con la proiezione del cartone animato di Enzo D’Alò Pipì, Pupù, Rosmarina in Il  Mistero delle note rapite (ore 21). Mercoledì 5 settembre si inizia già di mattina alle 11.30 con la presentazione di #LIBERAILFUTURO, il progetto per attivare, promuovere, orientare i ragazzi verso una nuova cultura di partecipazione e inclusione. Alle 17 presentazione del progetto Sostegno al valore della multiculturalità. Interventi di valorizzazione delle diverse culture e promozione di una comunità inclusiva. A seguire, dalle 17 alle 19, i laboratori per bambini tra cui quello dedicato all’artista Mark Rothko Il colore delle emozioni. Alle 17.45 la Libreria Ponte Ponente presenta Lucciole e lanterne, l’attività di decorazione delle lanterne rivolta ai bambini dai 5 anni. Tra gli spettacoli di giornata: la Storiella della Vecchia Talpa, uno spettacolo di marionette da polso a cura della Compagnia La Capra Ballerina (ore 19) e lo spettacolo di marionette da tavolo Il guardiano dei porci offerto sempre dalla Compagnia La Capra Ballerina (ore 21). Dopo l’appuntamento classico con i laboratori dalle 17 alle 19, giovedì 6 settembre ha in programma alle 17.45 la presentazione del libro Quellila dell’autore Daniele Movarelli, alle 19 lo spettacolo di teatro di burattini e guarattelle I burattini di Gaspare Nasuto e alle 21 lo spettacolo Lupetto e Rosso Cappuccetto #tuttaunaltrafavola di Alessia D’Anna, Simone Fraschetti e Riccardo Sinibaldi, a cura di Arciragazzi Roma, Associazione culturale Carpet e Associazione Pescatori di Poesia.

Volge al termine la storica manifestazione LETTURE D’ESTATE. Continuano fino a domenica 2 gli appuntamenti di letteratura, cinema e musica a ingresso libero nei Giardini di Castel Sant’Angelo. Questi alcuni degli eventi del week-end conclusivo: venerdì 31 agosto l’esibizione dei giovani musicisti della Scuola di Musica Anton Rubinstein che eseguono le musiche di Bach e Haendel nell’evento L’Età Barocca. Il Direttore Artistico della Scuola Sara Matteo introduce i brani facendo un breve excursus sulla vita dei compositori e sul periodo storico/musicale (ore 21). Alle 21 l’incontro con Veit Heinichen che presenta il suo libro Ostracismo; alle 21.15 per Residenze d’Artisti la lezione concerto di Daniele Mutino che presenta un nuovo appuntamento con il ciclo La piazza del Cantastorie dal titolo Santa Barbara dei Fulmini e delle Esplosioni. II parte. Alle 21.30 incontro con la candidata al Premio Strega Sandra Petrignani autrice de La Corsara. Sabato 1 settembre alle 19 in programma la presentazione del libro di poesie Luminescenze. Poesie e pensieri d’amore di Giancarlo Guarino, sempre alle 19 nuova lezione concerto di Daniele Mutino con La città in cerca di luoghi. L’arte di strada dalle origini ad oggi. Appunti per una storiografia dedicata, alle 21 ancora musica con La Scuola di Musica Anton Rubinstein e il concerto La Musica Barocca. I grandi autori del 1600/700. Tre sono invece gli appuntamenti alle 21.30: l’incontro con Mario Magliani, autore del libro Prima che te lo dicano gli altri, l’incontro con Maria Rosaria Omaggio, autrice di Il linguaggio dei cristalli, gemme e metalli e, per I Lungometraggi della Csc Production la proiezione dell’opera prima di Marco Danieli La ragazza del mondo. Ultimo giorno di eventi domenica 2 settembre: si comincia in musica con Stefano Lenci che si esibisce nell’appuntamento Bach fur Rhodes, la tastiera ben temperata: ogni secolo ha i suoi suoni (ore 19.15), in serata ancora classica con I giovani Musicisti della Scuola di Musica Anton Rubinstein (ore 21). Finale in crescendo della manifestazione con la premiazione del vincitore del CruciPeres con Ennio Peres alle ore 21, la Conversazione con lo scrittore Stefano Benni alle ore 21.30 e il concerto di Nando Citarella e I tamburi del Vesuvio dal titolo Tour…namm.

Prosegue la programmazione di ROMA FESTIVALPARK a cura di Bootleg al Parco delle Valli, che propone spettacoli culturali all’aperto, fondendo musica pop e di avanguardia, oltre che laboratori e incontri per educatori, insegnanti e operatori sociali. Tra gli eventi della settimana: il concerto della Ligabue Tribute band (venerdì 31 agosto ore 19.30), sabato 1 settembre serata disco con i dj set Raw D & David Kristo alle ore 19 e Do your thang dalle ore 22 e i No Quartet – Led Zeppelin Tribute (domenica 2 settembre ore 20). Lunedì 3 settembre dj set di deep house e trash’n’fresh dalle 19.30 con DJ B, martedì 4 serata funk, jazz, disco, re-edit deep house con il dj set LCJ68, sempre dalle 19.30, e mercoledì 5 aperideep – deep house con il dj set di Roberto Gee (dalle 19.30). Giovedì 6 settembre alle 21.30 si torna al live con il concerto Into The Groove – Madonna Tribute Band.

Prosegue fino a sabato 8 settembre SESSANTOTTO VILLAGE, la manifestazione a cura dell’associazione Gottardo68, che propone gratuitamente spettacoli di cabaret, concerti di musica italiana e serate di arte e letteratura all’interno del Parco Talenti. Durante la settimana da segnalare il concerto del giovane cantautore Matteo Cantagalli in arte Livata che si esibisce venerdì 31 agosto durante l’appuntamento settimanale con Venerd-Indie. Domenica 2 settembre, invece, è la volta del coro Feel The Spirit mentre giovedì 6 settembre, direttamente da Edicola Fiore, Scqr e Area 51, arriva sul palco del Sessantotto Village il Mago Lupis con il suo spettacolo comico. Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 21.30.

All’EX DOGANA–SPAZIO TEMPORANEO. SPAZIO DIVISO TEMPO ? VELOCITÀ, la manifestazione organizzata da Spazio Temporaneo srl nello scalo di San Lorenzo, questa settimana ha in programma: venerdì 31 agosto all’interno de Il Condominio la serata dal titolo Figli delle stelle (dalle 19), nel Molo Nuovo la Maratona Quentin Tarantino con le proiezioni di Kill Bill vol.1 e Kill Bill vol.2 (dalle 19) e serata Rave Capitale allo Scalo Est (dalle 23). Sabato 1 settembre Il Condominio ospita l’appuntamento con Voglio Vederti Cantare (dalle 19), il Molo Nuovo la maratona Stranger Things seguita da un party anni ’80 (dalle 19) mentre allo Scalo Est serata speciale con Tale of us in consolle (dalle 23). Domenica 2 settembre musica con la serata Jazz in Condominio (dalle 19) e al Molo Nuovo la proiezione del capolavoro di Luchino Visconti Il Gattopardo (dalle 19).

Prosegue ancora fino al 7 settembre il Festival I SOLISTI DEL TEATRO a cura della Cooperativa Teatro 91. Giunta alla XXV edizione la storica rassegna continua anche in questi giorni, tutte le sere alle 21.30, con il suo programma di eventi teatrali, musicali, letterari e di danza all’interno dei Giardini della Filarmonica Romana. Venerdì 31 agosto in programma lo spettacolo di Eugène Ionesco Le sedie per la regia di Giles Smith con Caterina Casini e Fabio Mangolini. I due “vecchi” in attesa di ascolto, su un’isola raggiungibile solo in barca, costruiscono una platea immaginaria a cui lasciare “il” messaggio. Sabato 1 settembre si comincia alle ore 18.30 con la presentazione del libro di Michela Andreozzi Non me lo chiedete più. #childfree La libertà di non volere figli e non sentirsi in colpa, alle ore 21.30 Bluecinematv srl presenta The Handmade’s Tale. Lettura scenica da Il racconto dell’ancella di Margaret Atwood con Viola Graziosi, la traduzione di Camillo Pennati, le sonorizzazioni di Riccardo Amorese, il disegno luci e fonica di Graziano Piazza. Ad andare in scena domenica 2 settembre è invece lo spettacolo Emma B vedoca Giocasta di Alberto Savinio per la regia di Alessio Pizzech con Elena Croce e Elisabetta Furini. Lunedì 3 settembre L’Acino brillo production presenta Lo stretto indispensabile di Dodi Conti e Paola Mammini con Dodi Conti, Alessio Corasaniti e Carlo Martinelli. Con un occhio grato a Zavattini e una buona dose di autoironia, Dodi Conti prova a portare in scena un miraggio: un piccolo possibile Miracolo… a Roma. Musica e parole sono protagoniste dell’evento di martedì 4 settembre. Dopo il concerto per Sandro Penna, Pino Strabioli torna a raccontare un poeta nello spettacolo J.R. Wilcock, un monologo con figure di Elio Pecora. E’ accompagnato da Alberto Melone e dalla fisarmonica di Marcello Fiorini. Mercoledì 5 settembre è tempo di Teatro-Inchiesta con Il mistero del delitto di Cogne – Sono innocente. Due episodi di cronaca giudiziaria a cura di Elisabetta Magrini e Luigi di Majo con Beatrice Palme, Elisabetta Magrini, Luigi di Majo, Anotnio Buttazzo, Ferdinando Abbate e la regia di Luigi di Majo. Infine, giovedì 6 settembre La Gazza Ladra presenta Canterò per il re, una riflessione tragicomica, scritta da Franca De Angelis, sulla necessità e la drammaticità della memoria, su quanto sia necessario ricordare e allo stesso tempo per sopravvivere occorra, a volte, riuscire a dimenticare. Con Evelina Meghnagi (attrice cantante), Arnaldo Vacca (percussioni), Cristiano Califano (chitarra) e la regia di Pamela Villoresi.

Sul Parco del Colle Oppio continua ALL’OMBRA DEL COLOSSEO, la storica rassegna romana a cura di Castellum, che ogni sera alle 21.45 da martedì a domenica propone spettacoli con i migliori comici del panorama locale e nazionale. Questa settimana vanno in scena Emanuela Aureli con lo spettacolo Ce la farò anche stRavolta (venerdì 31 agosto), Alessandro Di Carlo e il suo irriverente Come viene viene (sabato 1 e domenica 2 settembre), i partecipanti a Doubletap, il contest aperto a tutti gli utenti social che hanno l’occasione di esibirsi dal vivo in una serata a ingresso gratuito (lunedì 3 settembre), Andrea Perroni accompagnato dalla Stefano Cenci Social Band e da Carlo D’Alatri nello show Dal vivo (martedì 4 settembre), Rodolfo Laganà con lo spettacolo Toro Sedato (mercoledì 5 settembre) e Dario Cassini protagonista di T.P.M Troppe pippe mentali (giovedì 6 settembre).

Prosegue fino al 9 settembre la V edizione di 6INESTATE, l’evento curato dall’Associazione Culturale Ottavo Atto e realizzato all’interno del Parco di via Medail, nella zona di Lunghezza. Anche questa settimana appuntamenti a ingresso libero rivolti agli appassionati di musica, danza, teatro, cinema, arte e letteratura. Oltre ai tanti incontri e alle iniziative dedicate ai più piccoli. Partiamo da venerdì 31 agosto con la musica pop dei Vins-T (ore 20 – Palco B), l’incontro con Paolo Di Paolo e Massimiliano Coccia (ore 21 – Palco A), la rappresentazione dello spettacolo Shh, scritto e diretto da Martina Marone e Roberta Provenzani con le coreografie di Cialì Sposato e la parte video curata da Stefano Corso (ore 22 – Palco A). Ancora musica in chiusura con lo spettacolo LiveExperience di MVM Group (ore 23 – Palco A). Sabato 1 settembre segnaliamo l’esibizione del gruppo rock Twenty Past Nine e a seguire il concerto itinerante del Corpo bandistico Severino Gazzelloni diretto dal maestro Pasqualino Avveduto (dalle ore 20 – Palco B). Alle ore 21 sul Palco A, Ilaria Staino dialoga con l’autore del libro Il doppio di quaranta Marco Zanchetta. A seguire , alle 21.30 sempre sul Palco A Fabrizio Giannini porta in scena lo spettacolo Gli occhi di Piero. Storia di Piero Bruno, ragazzo degli anni ’70 di Massimiliano Coccia e Fabrizio Giannini per la regia di Marco Simeoli. Domenica 2 settembre in programma la musica pop-rock dei Giroinsi (ore 20 – Palco B), il dibattito sulla normativa, gli effetti, la prevenzione, la cura e la riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza dal titolo Stupefacente è…la vita! con Anna Maria Gavoni, Marco Beraldo, Francesco Patti e Pietro Di Iorio (ore 21 – Palco A). A seguire, alle 21.30, sullo stesso palco l’incontro con gli Actual, duo comico romano formato da Leonardo Bocci e Lorenzo Tiberia. Lunedì 3 settembre si inaugura la nuova settimana con l’hard rock dei Vighna (ore 20 – Palco B), alle ore 21 sul Palco A il dibattito Politica e Narcisismo con Wanda Marra, giornalista de Il Fatto Quotidiano che dialoga con Giovanni Orsina, autore del libro La democrazia del narcisismo (ore 21 – Palco B). Alle ore 21.30 sul Palco A Benedetto Cesarini intervista Edoardo Ferrario mentre alle ore 22.30 va in scena il concerto Musica…a quadretti del Five O’Clock Piano Duo con Emilija Pinto e Massimiliano Chiappinelli. Tocca a Simone Alfonsi  e il suo Solo Acoustic Guitar aprire la serata di martedì 4 settembre alle ore 20 sul Palco B, seguito dalla presentazione del libro Ora che non ci sei più di Livia De Pietro alla presenza straordinaria di Mina Welby (ore 21 – Palco A). Alle ore 22 sul Palco A va in scena il concerto/intervista di Veronica Liberati con il contributo di Siria Damiani e Manolo Paoletti. Finale teatrale alle 23 sul Palco A con lo spettacolo Noi di Federico Maria Giansanti e con Simone Lilliu. Mercoledì 5 settembre alle 20 aprono la serata i The Wet Panties con il rock ’70/’80. Poi, a seguire, alle 21 sul Palco A presentazione del libro di Gigi De Palo e Anna Chiara Gambini Ci vediamo a casa, con la partecipazione straordinaria di Giovanni Scifoni. Alle 22 sul Palco A la Compagnia Teatro Stabile Assai della Casa di Reclusione Rebibbia di Roma porta in scena Il coraggio della legalità. Omaggio a Paolo Borsellino. Alle ore 23 sul Palco A, la proiezione del film Il contagio diretto da Matteo Botrugno e Daniele Coluccini. Giovedì 6 settembre l’International Music Institute si esibisce con la IMI Junior Band alle ore 20 sul Palco A. A seguire, alle 21, sempre sul Palco A Benedetto Cesarini intervista Piero Infante nell’incontro dal titolo Io e Dio. Alle 21.30 la presentazione del libro Le chiavi del Paradiso di Lorenzo Cappelletti e Simona Benedetti (Palco A) e alle 22, di nuovo l’International Music Institute torna in scena con la IMI Senior Band.

All’interno del  POLO MUSEALE ATAC, Parco Museo Ferroviario, in via B.Bossi 7, all’ombra della bellissima Piramide Cestia , prosegue fino al 30 settembre la manifestazione di intrattenimento organizzata da Helikonia Indi  in collaborazione con Caffè Letterario. Anche in questa settimana un calendario fitto di incontri culturali, musica, spettacoli e rassegne letterarie. A partire da venerdì 31 agosto quando a salire sul palco del Polo è il T-Rio Musica Brasiliana composto da Josè Martillotta “Zé Carioca” alla chitarra e voce, Luigi Ferracci e Davide Roberto alle percussioni. Sabato 1 settembre alle ore 21.30, tocca invece al Si&Bro Loop Duet composto da Sarah Jane Olog & Egidio Marchitelli intrattenere il pubblico con un percorso musicale “chitarra e voce” attraverso la storia del soul e del rock blues. Domenica 2 settembre si comincia alle 19 con la presentazione del libro di Laura Tangherlini Matrimonio siriano e, a seguire, il concerto di Marco Ro’ Acoustic Band. Mercoledì 5 settembre Helikonia e Polo Museale Atac presentano una serata dedicata alla musica, alla cultura e al ballo swing.