ROMA

My Dream is Alive, Case Romane del Celio, mostre a Roma, evento in corso



Sabato 5 e Domenica 6 Maggio la rassegna artistica del pittore finlandese volge al termine, Hannu Palosuo interagisce con lo spazio, con la stratificazione millenaria dell’edificio e con gli affreschi risalenti al II, III secolo e IV sec. d.C.

Le opere pittoriche inserite in questi spazi comunicano con il tempo e simboleggiano una nuova humana gens sulle orme del passato. La sua ricerca si concentra proprio sul significato e sui cambiamenti del tempo attraverso i millenni, dove gli uomini di varie estrazioni sociali si sono alternati in quella che era prima un edificio adibito ad Insula popolare e poi ad una Domus aristocratica.

L’intenzione di Hannu Palosuo è quella di far tornare in vita il complesso monumentale attraverso il dialogo diretto tra i personaggi delle sue opere e quelli preesistenti negli affreschi. L’artista si chiede: “Come si è trasformato l’uso di questi spazi nel corso dei secoli? Come i destini umani ne hanno modellato le architetture? Ho provato ad immaginare una situazione ipotetica domandandomi chi e come abbia potuto vivere lì dentro? In realtà non ho mai voluto dare una risposta ma suggerire al pubblico un dialogo tra l’opera d’arte e lo spazio che la contiene”.

Finissage della mostra ‘My Dream is Alive’

A cura di Manuela Vannozzi

Case Romane del Celio

Accesso da Clivo di Scauro snc (metro B Circo Massimo _  Villa Celimontana)  h 10:00 – 13:00 / 15:00 – 18:00

*Apertura straordinaria Domenica 6 Maggio 2018 dalle ore 18:00 alle 20:30

www.caseromane.it

Foto di Giorgio Benni