ROMA

City Nature Challenge 2018, In città, attività a Roma, evento in corso

[ad_1]

Quest’anno la nostra città ha deciso di aderire ad un’iniziativa promossa dall’Accademia delle Scienze della California, City Nature Challenge (http://citynaturechallenge.org/), ovvero una competizione tra 60 città nel mondo, incluse Los Angeles, New York, Londra, Berlino, Madrid, Tokyo ed altre, che si svolgerà tra il 27 e 30 Aprile 2018. L’obiettivo è raccogliere con l’aiuto dei cittadini il più alto numero di segnalazioni di biodiversità (piante, licheni, mammiferi, insetti, uccelli, anfibi..) contribuendo così alla conoscenza di questo importante patrimonio.
Partecipare è facile, basta scaricare un’App che è stata sviluppata per sistemi Android e IOS nell’ambito di un Progetto Europeo, CS-MON Life (http://www.csmon-life.eu/). Una volta scaricata ed essendosi registrati, durante i 4 giorni della competizione, si potrà andare nei numerosi parchi e giardini della città, solo dentro il GRA, e scattare foto di piante ed animali spontanei. Queste foto si potranno caricare sul portale di CS-Mon, selezionando la campagna di segnalazioni “CNCRome2018” e seguendo le istruzioni in allegato. Non serve conoscere i nomi degli organismi fotografati, questi saranno identificati nei giorni successivi da un gruppo di esperti.
I dati raccolti e validati saranno quindi trasmessi al Network Nazionale della Biodiversità (http://www.nnb.isprambiente.it/) e da qui resi disponibili alla comunità scientifica nazionale e internazionale. Vincerà la città che sarà in grado di coinvolgere il maggior numero di cittadini e di raccogliere il maggior numero di segnalazioni valide.
A questo scopo con i partner dell’iniziativa (Accademia delle Scienze, Regione Lazio, Parco dell’Appia Antica, Università di Tor Vergata, Università di Trieste, WWF, Zetema), abbiamo deciso di organizzare diversi Bioblitz al Parco di Centocelle, Valle della Caffarella, Villa Torlonia e Villa Borghese, dove esperti e scienziati accompagneranno cittadini e studenti alla scoperta della biodiversità. Per chi vuole partecipare l’appuntamento in Caffarella è il 27 aprile alla (ingresso ) alle 10.00 o alle 14.30.
Da lì, dopo una breve presentazione del progetto, si partirà con ricercatori esperti a caccia di biodiversità.
Per partecipare come singoli o come classi basta scrivere a: educazione@parcoappiaantica.it